OK Tuning

News dal mondo del Tuning

Ferrari 812 Superfast effettua un restyling in stiel Mansory

Il sintonizzatore aftermarket tedesco Mansory crea alcune delle auto più oltraggiose che abbia mai visto.

La società ha recentemente rovinato un interno Rolls-Royce Cullinan e trasformato una Lamborghini Aventador in una mostruosità chiamata Mansory Cabrera.

Ora, Mansory ha girato gli occhi sulla Ferrari 812 Superfast del 2020, ma proprio come lo ha rivelato Bentley Flying Spur a Ginevra.

A differenza della pletora di kit di Mansory, l’812 Softkit non trasforma completamente l’aspetto dell’auto.

È costituito da vari elementi esterni in fibra di carbonio tra cui un labbro anteriore, splitter, prese d’aria, prolunghe del paraurti e diffusore posteriore con luce di stop a LED. Tutti i pezzi possono essere rifiniti con una finitura opaca o lucida.

A parte le punte in fibra di carbonio, Mansory si è piuttosto contenuta qui.

Le uniche altre modifiche visive includono una serie di ruote nere e alcuni fanali posteriori affumicati. Puoi anche notare che nelle foto, il Cavallino Rampante Ferrari è stato rimosso sul paraurti anteriore, sui parafanghi laterali e sull’estremità posteriore.

Il logo Ferrari è stato sostituito dalla stemma Mansory sul frontale e sui parafanghi laterali.

Mansory non ha detto se ci sono aggiornamenti sotto il cofano, quindi il motore probabilmente produce lo stock di potenza. Non che sia una grande perdita, perché il motore V12 da 6,5 ​​litri eroga 789 cavalli e 530 libbre di piedi di coppia. Ciò consente all’812 di arrivare a 60 mph in soli 2,9 secondi e raggiungere una velocità massima di 211 mph.

I proprietari di 812 che preferiscono il solito marchio di follia di Mansory possono optare per lo Stallone 812, che sembra molto più aggressivo del Softkit 812.

Il kit Stallone include un uso più intricato della fibra di carbonio, compresa una zona del cofano esposta, pannelli laterali e un’enorme ala posteriore.

Anche gli interni sono più attenuati rispetto ai prodotti tipici Mansory, anche se siamo sicuri che l’azienda progetterà una cabina scandalosa su richiesta del cliente.